Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Giovedì 21 Settembre 2017 Meteo: Meteo

Baccalà arrosto alla ceraiola

Durante la celeberrima corsa dei ceri di Gubbio (che si svolge il 15 maggio di ogni anno) c’è la tradizione di cucinare il baccalà arrosto alla ceraiola che viene  distribuito  in occasione della tavola bona’ presso le sale del Palazzo dei Consoli,  cioè del banchetto dei Ceraioli e degli Ospiti.

La ricetta per quattro persone.

1,2 kg di baccalà,  100 gr di pane grattugiato,  1/2 bicchiere di vino bianco,  rosmarino,  olio di oliva,  sale e pepe.

Procedimento:

tritare finemente il rosmarino e mescolarlo con il pangrattato,  il sale e il pepe e condire l’impasto con olio e una spruzzatina di vino.

Tagliare il baccalà in scaglie (dopo averlo precedentemente bagnato)   e passarle nel misto di pangrattato e rosmarino.

Ungere un tegame,  mettendovi  i pezzi di baccalà che potranno essere coperti con l’eventuale pangrattato rimasto.

Mettere un giro d’olio abbondante e porre in forno preriscaldato fino a cottura ultimata  (circa quaranta minuti).

 

Buon appetito!

Invia una domanda